UNA STORIA SOTTOSOPRA

Età consigliate:
Da 1 a 4 anni
Periodo scolastico:
Nidi d'infanzia
Scuole dell'infanzia
compagnia: La Baracca - Testoni Ragazzi
autore: Andrea Buzzetti, Enrico Montalbani e Carlotta Zini
cast: Andrea Buzzetti e Carlotta Zini
Scenografie: Disegni di Enrico Montalbani
altre info: Coproduzione “Wide Eyes

Scheda completa

Due personaggi surreali abitano su piani diversi, si muovono su lati opposti e osservano le cose da due diversi punti di vista.

Ognuno vive la propria vita abitudinaria con le proprie certezze, le proprie paure, con il timore, e la curiosità, di incontrare altri.
Poi, un bel giorno, l’incontro.

Forse per caso, o forse no, gli spazi si capovolgono e i punti di vista si incrociano in uno spazio rovesciato, nuovo, condiviso, in cui parole raccontate con gli occhi e parole disegnate su fogli di carta bianca diventano storia.

Un spettacolo in continua trasformazione visiva, dove gli oggetti e gli spazi cambiano aspetto a seconda degli occhi di chi guarda.

durata: 35'

GUARDA IL TRAILER

<< “Una storia sottosopra” è la conferma di come il nocciolo duro della poesia sia riposto nella semplicità. E' questa infatti il cuore della nuova proposta della Baracca affidata a Carlotta Zini, Andrea Buzzetti (entrambi in scena) ed a Enrico Montalbani che ne cura anche la realizzazione grafica e i disegni . “Una storia sottosopra” è uno spettacolo semplice e leggero, dove per leggerezza si intende quella componente rara di cui parlava Calvino: la levità che non compromette la profondità ma che anzi la esalta. La storia raccontata senza parole dai convincenti ed espressivi Carlotta e Andrea è quella di due individui e del loro incontro. In scena un semplice trabattello di ferro bianco. I due “abitano” il piano terra lui e il primo piano lei, conducendo entrambi una vita separata con l’unica eccezione delle visite del gatto rossiccio che “abita” entrambi i piani e li mette, loro malgrado, in una indiretta comunicazione. Dalla diffidenza iniziale il percorso sarà quello di un progressivo avvicinamento per un evento che mette entrambi in grande apprensione: l’allontanamento del gatto rosso in “affido comune”. E così entrambi decidono di andare a cercare il comune amico felino. E’ a questo punto che il favoloso trabattello, come la scatola dei sogni, si apre e si trasforma vestendo lo spazio scenico semplicemente di pezzi e rotoli di carta dipinti e magistralmente nascosti che vengono srotolati. Eccoci così che i piccoli spettatori vengono catapultati ora nella realtà di un centro città strombazzante alla ricerca del gatto perduto e, poco dopo, in un parco meraviglioso di verde con un ruscello limpido che passa sotto il trabattello diventato miracolosamente un ponte. E sarà proprio l’acqua, elemento contenitivo e di unione per eccellenza, che scalfirà l' iniziale diffidenza della più schiva fra i due, riuscendoli finalmente a farli giocare e ballare insieme, senza contare che il nostro gatto, vero protagonista dello spettacolo, appare furbescamente qua e là ogni qualvolta i due si avvicinino l’uno all’altra, per poi tornare definitivamente a casa ad incontro consolidato. Lo spettacolo delizioso, sia per la forma che per il contenuto, ci suscita una spontanea considerazione, facendoci riflettere su come il teatro possa essere il terreno privilegiato della Poesia e della Bellezza, elementi che ci conducono alla parte più profonda del nostro essere e che ci permettono di guardare con occhi belli ciò che la realtà spesso nasconde o distorce....... nutrendoci Anima e Cuore. >>

Rossella Marchi, Responsabile della programmazione del teatro ragazzi e direttrice organizzativa Accademia STAP del Teatro Brancaccio di Roma su Eolo, rivista online di Teatro Ragazzi

Spettacolo già rappresentato presso:

Teatro Testoni Ragazzi, Sala B - 2017

Date di rappresentazione

Dal 14/05/2017 al 15/05/2017

domenica 14 maggio, ore 10.00 e 15.00; lunedì 15 maggio, ore 9.30
Presso:
Festival Kaolin & Barbotine, Centre Culturel Municipal Jean Moulin, Limoges - Francia
Links
Cookie policy
© 2009 - 2017 La Baracca - società cooperativa sociale O.N.L.U.S. via Matteotti 16 - 40129 Bologna - C.Fis./P.IVA 02118040373