ARCHIVIO DELLE EDIZIONI PRECEDENTI - Visioni di futuro, visioni di teatro...

Dal 2004 a oggi, i programmi delle edizioni di "Visioni di futuro, visioni di teatro...", festival di teatro e cultura per la prima infanzia di Bologna.



Il festival nasce nel 2004 come biennale, per diventare dal 2007 annuale.
Nel 2008, anche per la funzione di avanguardia riconosciuta al festival rispetto alle arti performative per la primissima infanzia, La Baracca - Testoni Ragazzi riceve l’Award for Artistic Excellence da ASSITEJ International, l’Associazione mondiale di teatro per l’infanzia e la gioventù. La Giuria, costituita da Katariina Metsälampi (Finlandia), Hope Azeda (Ruanda), Young Ai Choi (Corea), Jeremy Turner (Regno Unito) e Peter Rinderknecht (Svizzera), ha premiato la compagnia con la seguente motivazione:

“… per il lavoro creativo e innovativo per i piccolissimi. La Baracca è il “nido” della nuova arte per le nuovissime generazioni, che oggi sono per noi così importanti. Tutti i candidati svolgono un lavoro significativo nei loro paesi, ma quello de La Baracca si diffonde a livello internazionale. Questa compagnia guida da anni l’evoluzione per l’intero settore del teatro per i piccolissimi, collabora con altri operatori in tutta Europa e ha organizzato il primo festival di teatro per la prima infanzia”’.La manifestazione nasce dal lavoro che dal 1987 impegna La Baracca, in collaborazione con il coordinamento pedagogico e le educatrici dei nidi d’Infanzia del Comune di Bologna, rispetto a una ricerca teatrale tesa a elaborare una poetica rivolta ai bambini da 0 a 3 anni, ponendosi così tra le rarissime compagnie in Italia attente a questa delicata fascia d’età."

È stata questa ricerca, unita a quella già attiva sull’età 3-6 anni, a dar vita nel 2004 a “Visioni di futuro, visioni di teatro…” festival internazionale di teatro e cultura per la prima infanzia.

Ai bambini di Bologna vengono offerte le nuove produzioni create da La Baracca - Testoni Ragazzi per la prima infanzia, insieme a numerosissime spettacoli teatrali, di danza, concerti, performances artistiche portate da compagnie provenienti da diversi paesi europei e dal mondo.

Nella storia del festival si intrecciano il forte legame con la città e una progettualità europea mirata allo sviluppo delle arti performative per la prima infanzia.
Le edizioni del festival sono infatti connesse con l'attività de La Baracca - Testoni Ragazzi come project leader di Small size, rete europea per la diffusione delle arti performative per la prima infanzia, riconosciuta e finanziata dalla Commissione Europea dal 2005 a oggi.
Le edizioni di Visioni sono state supportate attraverso il Programma Cultura per tre successivi progetti: “Small size” (2005-2006), “Small size, the net” (2006-2009) e “Small size, big citizens” (2009-2014).
Le edizioni dal 2015 al 2017 sono state supportate attraverso il progetto europeo "Small Size, performing arts for early years" sostenuto dal programma Creative Europe della Commissione Europea.

Dal festival e dai progetti europei è inoltre nato il network internazionale Small Size, dedicato alle arti performative per la prima infanzia.
La rete oggi conta 55 membri da 26 Paesi in 4 continenti ed è parte di ASSITEJ International. Il Network sviluppa la sua attività attraverso produzioni, festival, laboratori, ricerche e attività di promozione e comunicazione.

Cookie policy
© 2009 - 2018 La Baracca - società cooperativa sociale O.N.L.U.S. via Matteotti 16 - 40129 Bologna - C.Fis./P.IVA 02118040373